Protezione Civile - Provincia Autonoma di Trento

Logo stampa
 
 
Facebook Twitter
 
 

Storia dell'archivio sorgenti

 

Il database è nato a partire dai dati di un censimento effettuato negli anni 1974 - 75 a scala 1:25.000 denominato Catasto delle Risorse Idriche. Questo catasto, nato come un vero censimento delle sorgenti, aveva un'attendibilità piuttosto scarsa, e variabile da zona a zona. Per molti anni era poi rimasto inutilizzato e non più aggiornato, ed i dati relativi alle sorgenti venivano dunque collezionati in modo disomogeneo ed autonomo da ciascuna struttura.

Nel 1993 un gruppo di lavoro, nato su iniziativa del Servizio Geologico e con la collaborazione di altri servizi della P.A.T., ha iniziato un'opera di revisione critica dei dati per giungere alla codifica univoca delle sorgenti e per attribuire a queste le numerose informazioni presenti.

Si è ripreso dunque il Catasto delle Risorse Idriche codificando ex-novo le sorgenti ed apportando gli aggiornamenti e le correzioni che derivavano dai nuovi dati reperiti presso i diversi servizi della P.A.T..

Proprio per l'origine dei dati contenuti, che provengono da fonti a diversa precisione, il presente archivio va quindi considerato con diversa attendibilità.