Protezione Civile - Provincia Autonoma di Trento

Logo stampa
 
 
Facebook Twitter
 
 

Tavola 42 IV "Peio" a cura di S. Martin et alii

 
Copertina note illustrative Tavola "Peio"

La tavola 42 IV "Peio" alla scala 1:25.000 corrisponde al quadrante NO del Foglio n°42 Malè della Carta Geologica d'Italia alla scala 1:50.000 e ricade nel Trentino occidentale. Trae il suo nome dal paese di Peio situato ai piedi del Gruppo Ortles-Cevedale tra la bassa Val di Monte, la bassa Val de la Mare e la testata della Valle di Peio, all'estremità occidentale della Tavola. La tavola è stata rilevata tra il 1994 e il 1999 nell'ambito della realizzazione del Foglio Malè (Progetto CARG-PAT '92), coordinata da G.V. Dal Piaz. 

L'area della Tavola 42 IV Peio si estende dalle propaggini meridionali del Massiccio montuoso dell'Ortles-Cevedale, alle propaggini settentrionali del Gruppo Adamello - Presanella situato nel settore sud-orientale della Tavola.

Vi affiorano unità di basamento cristallino di medio e alto grado appartenenti al sistema di falde Austroalpino Superiore, derivate dal margine passivo della microplacca adriatica ("promontorio africano"), analogamente alle unità Sudalpine, colliso, circa 80-100 milioni di anni fa con il margine europeo a seguito della chiusura di un ramo dell'oceano mesozoico (Tetide).

A cura di: S. Martin, S. Cocco, G.V. Dal Piaz, F. Daminato, D. Gaspari, L. Montresor, G.B. Pellegrini, G. Prosser, N. Surian, G. Tommasi, G.Zambotti

La cartografia è tratta da rilievi originali alla scala 1:10.000, Foglio "Malè" eseguiti nell'ambito della convenzione con il Servizio Geologico d'Italia (Progetto CARG - P.A.T.)

Responsabile del Progetto: S. Cocco (M. Nardin fino al 1997, L. Veronese fino al 1998)

Coordinatore scientifico del Foglio: G.V. Dal Piaz

Direttori di rilevamento: per il substrato S. Martin e G. Prosser, per i depositi quaternari G.B. Pellegrini

Rilevatori: G. Bollettinari, R.Campana, D. Gaspari, L. Montresor, G. Zambotti

Collaboratore: G. Rigatti

Responsabile dell'informatizzazione: G. Tommasi

Gruppo tecnico di supporto: M. Bertò, F. Daminato, V.Tornielli, P. Trainotti